addestratore cinofilo ENCI

Pisa: Corso Addestratore Cinofilo ENCI

152 ore di formazione  per addestratore cinofilo ENCI (100 ore di teoria, 52 ore di pratica)

All’addestratore cinofilo compete:

  • educare i cani e prepararli al superamento delle verifiche zootecniche, previste dalle differenti prove di lavoro in modo da esaltarne le specifiche qualità̀ naturali a seconda dell’impiego e della loro affidabilità;
  • impartire insegnamenti aventi la finalità̀ di favorire la convivenza tra uomo e cane, l’inserimento del cane nella vita sociale, sviluppandone le capacità di apprendimento e indirizzandole verso l’impiego specifico di ciascuna razza (dal disciplinare ENCI).

DURATA

152 ORE totali: 100 ore teoriche52 ore pratiche.

Formula week-end – circa 2 week-end al mese – sabato e domenica con orario 09,00 – 18,00


 INSEGNAMENTI DEL CORSO per addestratore cinofilo ENCI

  • CENNI DI FISIOLOGIA E APPARATI SENSORIALI
    Studio delle funzioni vitali del cane e cenni sugli apparati.
  • BENESSERE ANIMALE
    Studio del benessere del cane nel suo complesso, quindi benessere fisico e benessere psicologico, compresa la possibilità di potergli far esprimere i suoi comportamenti naturali.
  • MECCANICA DEL MOVIMENTO
    Studio del movimento che il cane deve realizzare per poter compiere la sua funzione per la quale è stato selezionato.
  • ALIMENTAZIONE E LAVORO
    Studio dell’alimentazione del cane anche in funzione del lavoro cui è destinato.
  • IGIENE E SALUTE
    Studio delle problematiche concernenti l’igiene del corpo del cane e della sua salute come impegno inderogabile del proprietario dell’animale.
  • CONTROLLO E PREVENZIONE ZOONOSI
    Prevenzione delle zoonosi e cenni sulle più comuni parassitosi del cucciolo e del cane adulto, protocolli vaccinali.
  • TECNICHE DI PRIMO SOCCORSO
    L’approccio adeguato al cane infortunato con la valutazione del trattamento corretto fin dal primo momento dell’evento traumatico.
  • IL MEDICO VETERINARIO E IL RAPPORTO CON L’EDUCATORE/ADDESTRATORE CINOFILO
    La collaborazione fra le due maggiori figure professionali coinvolte nella gestione e nella conduzione del cane.
  • EVOLUZIONE E COMPARAZIONE DELLE RAZZE
    Studio della storia della domesticazione e dell’evoluzione del cane, della sua ontogenesi e filogenesi. La struttura, l’organizzazione e il comportamento sociale del lupo e del cane. L’origine delle razze.
  • ETOLOGIA E COMPORTAMENTO ANIMALE
    Studio del linguaggio e della comunicazione del cane, dei segnali calmanti e di pacificazione, della prossemica. Analisi e soddisfacimento del ruolo e dei bisogni del cane.
  • ETOGRAMMA DEL CANE E PSICOLOGIA CANINA
    Il “cinogramma”. La storia dell’evoluzione della psicologia canina, dal modello comportamentista ai modelli cognitivi. La mente del cane e l’apprendimento. Le razze e le caratteristiche comportamentali; le doti naturali del cane. Le aree educative di pertinenza dell’educatore cinofilo e dello specialista nella rieducazione comportamentale; cenni di rieducazione e medicina comportamentale.
  • APPRENDIMENTO ED EDUCAZIONE
    La storia del metodo addestrativo/educativo e l’evoluzione della figura del professionista addestratore cinofilo ENCI, tecniche a confronto; la relazione uomo – cane e le attività costruttive per una corretta relazione, interazione ed approccio. Gli strumenti, le tecniche performative e urbane per corsi di educazione in campo (collettivi e individuali) e al domicilio; la conduzione performativa e la gestione urbana. Il cucciolo, dalla scelta al corretto sviluppo psicofisico. La motivazione, l’aspettativa e i rinforzi. La pianificazione di una consulenza educativa. Metodiche di educazione e di addestramento.
  • RAZZE SOTTOPOSTE A PROVE DA LAVORO, ORIGINI, ATTITUDINI E IMPIEGO
    Le attività cinotecniche e cinosportinve. Le razze, la loro origine le loro doti innate e il loro impiego.
  • UTILITA’ E DIFESA
    Metodiche di addestramento e di allenamento.
  • AGILITY
    Metodiche di addestramento e di allenamento.
  • OBEDIENCE
    Metodiche di addestramento e di allenamento.
  • REGOLAMENTI E NORMATIVE D’INTERESSE
    La legislazione cinofila. Le normative concernenti la corretta gestione del cane nelle varie situazioni. Le strutture cinofile (allevamenti, pensioni, rifugi, canili sanitari). Le normative ENCI. Le organizzazioni cinofile.

 


DOCENTI

I docenti sono Addestratori ENCI e Dog Trainer Professional certificati, Medici Veterinari e Psicologi.


RICONOSCIMENTI per addestratore cinofilo ENCI

Al termine del corso, a superamento della sessione di esame, verrà rilasciato:

  • il Diploma INSCA con la qualifica di “ADDESTRATORE ENCI – SEZIONE 1”

Ratificato il risultato da parte dell’ENCI:

  • Il Candidato verrà inserito sul portale ENCI “Registro Addestratori” e riceverà lettera e diploma dalla stessa

 


MATERIALE DIDATTICO E VARIE

L’INSCA, per tutti i percorsi formativi, fornirà il materiale didattico in formato digitale (pdf).

Le lezioni teoriche si svolgeranno in modalità telematica su piattaforma digitale.

Per le lezioni pratiche è previsto l’impiego di cani che possono essere anche di proprietà dell’allievo.

Tutte le lezioni che prevedono l’utilizzo di animali saranno svolte nel rispetto del loro benessere.


COSTI

Il costo (omnicomprensivo) è di Euro 1.620,00 IVA compresa, con pagamento rateale senza interessi.